I edizione SulciScienza
L’Ottetto vocale maschile del Coro del Teatro Lirico di Cagliari propone, da alcuni anni, un repertorio vocale che spazia dalla musica polifonica alla cameristica, con ampia presenza di diverse espressioni musicali tradizionali e di estrazione popolare.
Concerti
Claudio Maioli (Riservarossa) e Ferdinando Salzano (F&P Group) invitano il pubblico a non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati. F&P Group pubblica e aggiorna costantemente (su www.fepgroup.it) la black list dei siti non autorizzati alla vendita informando il...
ISTASAC
Giovedì 27 ore 20:30 c/o il Nuovo Teatro Bocheteatro (via Trieste 48, Nuoro).
Alphes Chauhan (foto Priamo Tolu)
Musica
In qualità di solista si esibisce Michail Lifits, giovane pianista uzbeko dalla tecnica strepitosa (vincitore del prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni” nel 2009) che ritorna a Cagliari dopo il suo recital di piano solo del 29 ottobre 2016.
a Cagliari la Sartiglia si fa in Vespa
Cagliari
Articolo di:
di ANTONIO PILUDU
Musica
Una performance imperdibile
Articolo di:
di SALVATORE DELOGU
Carnevale
Grande attesa in città che si appresta a ricevere le decine di migliaia di persone che affluiranno dal primo mattino a Tempio
Articolo di:
di A.M.
Carnevale
L'evento riconosciuto come Carnevale storico d’Italia.
Articolo di:
di Deborah Succa
Carnevale
A Samugheo la 22° edizione di "A Maimone", il carnevale antico che attrae ogni anno sempre più interesse tra spettacolo e tradizione.
Articolo di:
di STEFANO ARE
Michael Bublé: "mio figlio ha il cancro"
Su Facebook
L'annuncio choc arriva dal profilo del cantante, che ha cancellato attività professionale per stare vicino al figlio di appena tre anni
Cinema, festival Sicilia senza fondi: a giorni tavolo coi produttori
Patrimonio da difendere
"I festival in Sicilia hanno un ruolo importantissimo perche' molti coprono zone dove non ci sono cinema o dove programmano sostanzialmente grandi produzioni. Invece, questa rete da' spazio al cinema sperimentale, di ricerca e peraltro promuove le produzioni finanziate dalla Film...
Riforma Cinema, dopo cento anni l'Italia dice addio alla censura
Dopo 103 anni
Negli anni successivi, il regime fascista confermò le disposizioni precedenti con una legge emanata nel 1923 da Mussolini introducendo anche valutazioni politiche tra i motivi validi a bloccare un film

Pagine

Abbonamento a Spettacolo