Furbetti del traffico

Cagliari, Yaris elude le telecamere della ZTL

Nelle ultime settimane , il sistema di rilevamento elettronico, aveva notato e ripreso l'ingresso della Yaris con la targa occultata con metodi molto semplici ma efficaci.

Cagliari, 29 settembre 2017 - Aveva escogitato un sistema per entrare con la sua Toyota Yaris, nell'area pedonale del quartiere di Villanova, nonostante il divieto e le telecamere di sorveglianza.
Nelle ultime settimane , il sistema di rilevamento elettronico, aveva notato e ripreso l'ingresso della Yaris con la targa occultata con metodi molto semplici ma efficaci. In alcuni casi, l'autista furbetto ha usato una busta, in altri un giornale con il risultato concreto di non essere individuato dalle telecamere della polizia Municipale.
L'autista non aveva pensato agli immediati servizi di controllo in abiti borghese ed auto civetta, predisposti immediatamente da Comando del Corpo.
Nella giornata di ieri, infatti, all'ennesimo transito con targa coperta, la Toyota è stata intercettata e fermata dagli agenti della Polizia Municipale.
L'autista è un 39enne cagliaritano che in questo caso aveva occultato la targa con una busta in tela in modo da renderla illeggibile.
Per l'uomo è scattata una sanzione prevista per il transito vietato e la denuncia penale alla Procura della Repubblica.

di ANTONIO PILUDU

Categoria: