incidente stradale

Tragedia all’alba: investe un coniglio, scende dall’auto, investito e ucciso

La Fiat Bravo che ha investito il pensionato è stata posta sotto sequestro, a condurla un giovane di San Nicolò d’Arcidano, che si stava recando a lavoro ad Arborea percorrendo la Statale in senso opposto

Alle prime luci dell’alba stava andando a caccia procedendo in direzione di Arcidano, con la sua auto, una Suzuki, ha investito un coniglio, sceso dalla macchina per raccogliere l’animale è stato investito da un auto che lo ha ucciso sul colpo.

È morto a causa delle gravi ferite riportate il pensionato di Terralba, Gianni Serusu di 74 anni, travolto stamattina sulla SS 126 fra Terralba e San Nicolò d’Arcidano.

La Fiat Bravo che ha investito il pensionato è stata posta sotto sequestro, a condurla un giovane di San Nicolò d’Arcidano, che si stava recando a lavoro ad Arborea percorrendo la Statale in senso opposto, a causa della poca visibilità non si è accorto dell’uomo.

di CRISTINA DESOGUS

Categoria: