Droga

Sestu, sequestrata piantiagione di Canapa Indiana

In una ricognizione effettuata con l'elicottero della Sezione Aerea di Elmas, è stato riconosciuta dall'alto, la coltivazione della canapa indiana, nascostoa da un fitto canneto coperto da vegetazione e alimentata da appositi sistemi di irrigazione.

Cagliari, 16 agosto 2017 – I Finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Cagliari, hanno individuato nei giorni scorsi una piantagione di canapa indiana, nelle campagne di Rio Durci, nel comune di Sestu.
In una ricognizione effettuata con l'elicottero della Sezione Aerea di Elmas, è stato riconosciuta dall'alto, la coltivazione della canapa indiana, nascostoa da un fitto canneto coperto da vegetazione e alimentata da appositi sistemi di irrigazione.
Immediato l'intervento svolto in cooperazione tra gli uomini del Reparto di Volo e della Stazione Navale di Cagliar e la Tenenza di Sanluri, consentendo di scoprire una vera e propria attività di coltivazione dello stupefacente che era ormai prossimo all'essiccazione, confezionamento e successiva vendita sul mercato dello spaccio.
Le operazioni di perquisizione, hanno permesso di identificare e segnalare poi all'Autorità Giudiziaria, un soggetto nei confronti del quale è stato contestato il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Sono state espiantate e sequestrate, 47 piante di canapa indiana, alte circa 3 metri e che sul mercato avrebbero fruttato circa 50mila euro.

di ANTONIO PILUDU

Categoria: