Sport

Nuoro: Giovanni Scanu alla conquista dell'Asia

La conferenza stampa di presentazione di Giovanni Scanu
La conferenza stampa di presentazione di Giovanni Scanu
Giovanni Scanu con la maglia del Brothers Union FC
Il mister nuorese Giovanni Scanu
Ora il nuovo impegno in Asia, dopo aver conseguito a dicembre la licenza Master Uefa Pro, il massimo livello di formazione per allenatori riconosciuto dalla FIGC che abilita a poter guidare tutte le squadre, comprese categorie come la Champion's League e le Nazionali maggiori. Questa licenza in Sardegna è appannaggio solo di pochissimi allenatori, tra cui Gianfranco Zola, Bernardo Mereu e Virgilio Perra,

Nuoro: nuova scommessa calcistica per Giovanni Scanu, l'allenatore nuorese, classe 1975 ha infatti ufficialmente firmato il contratto che lo legherà per questa stagione sportiva al Brothers Union F.C.: club di calcio asiatico a Gopibag, Dhaka. Il club, fondato nel 1949, ha ufficializzato l'acquisto del nuovo mister ieri sera in una conferenza stampa.
Scanu quindi si distingue per essere l'unico mister ad aver allenato in 4 continenti, poichè dopo aver allenato in Europa, Africa e Sud America, inizia oggi la sua avventura asiatica in Bangladesh. La carriera di Giovanni Scanu parte nel 1999 quando comincia con la Scuola Calcio del Santu Predu a Nuoro, per poi spostarsi all' Atletico, al Tuttavista di Galtell ed alla Loculese. Pima svolta quando insieme a Ninni Corda arriva a Tempio e poi a Como dove vince 2 campionati, 2 Coppe Italia ed uno scudetto di serie D. Ha poi allenato in lega Pro ad Alghero, in serie D a Tavolara ed è tornato a Nuoro in Eccellenza prima di saltare il mare per la prima avventura all'estero nella seria A Lituana all' F.C. Tauras. Stagione successiva in Nigeria, inpremier league a dirigere il Kaduna United, conclusa anticipatamente per cause di forza maggiore quando la guerra non gli ha consentito di avere il visto per riprendere dopo una pausa. Non ha riposto la valigia però, poichè in seguito ha allenato ancora in Lituania, poi in Brasile il Cortiba F.C. ed in Ungheria il Tatabana. Ora il nuovo impegno in Asia, dopo aver conseguito a dicembre la licenza Master Uefa Pro, il massimo livello di formazione per allenatori riconosciuto dalla FIGC che abilita a poter guidare tutte le squadre, comprese categorie come la Champion's League e le Nazionali maggiori. Questa licenza in Sardegna è appannaggio solo di pochissimi allenatori, tra cui Gianfranco Zola, Bernardo Mereu e Virgilio Perra, una qualifica quindi che lo annovera tra gli allenatori professionisti più grandi del calcio isolano.
Nuova avventura squisitamente stimolante quindi, poichè Scanu si ritrova a guidare una squadra con una storia importante, detentrice di diversi scudetti, e che quest'anno punta su di lui per un campionato non dichiaratamente di vertice ma che si spera possa riservare qualche sorpresa. " La squadra è completamente rinnovata - dichiara il mister - ci sono tendenzialmente giovani, abbiamo alcuni atleti di esperienza tra cui 3 stranieri e 20 giovanissimi tra i 17 ed i 20 anni. Puntiamo alle prime 6 posizioni in virtù dei talenti locali e del lavoro che conto di andare a fare in una piazza così importante. Abbiamo tra le nostre fila un nazionale under 21 del Ghana ed uno della Repubblica di Haiti."
In Bangladesh si gioca un calcio di grande resistenza fisica, con ampi margini di crescita e di specializzazione sia tecnicamente che tatticamente. La Federazione quest'anno ha aumentato da 3 a 6 il numero degli stranieri ammessi in ogni squadra, quindi ci si aspetta che l' innesto di atleti per buona parte europei e sudamericani, contribuisca in modo concreto ad una crescita esponenziale del livello calcistico.

Nelle foto la presentazione di Giovanni Scanu in conferenza stampa con Nazrul Islam e Mohiuddin Ahmed Mohi Presidente e Direttore Sportivo del Brothers Union football club.

di SONIA DEIANA

Categoria:

Regione: